Wing Chun Storia e Origini

Wing Chun Storia: In questa pagina voglio raccontarti la storia delle origini del Wing Chun.

Secondo la leggenda, il Wing Chun  (traduzione letterale  “Radiosa Primavera”) venne creato da una donna di nome Ng Mui (traduzione letterale  “Cinque Petali”).

Con la distruzione del Tempio di Siu-Lam del Sud (in mandarino: Shaolin), la monaca Ng Mui trovò rifugio nel Tempio della Gru Bianca.

La monaca conosceva bene il Kung Fu di Shaolin perchè lo aveva praticato per molti anni insieme agli altri monaci. Era tuttavia giunta anche alla conclusione che non fosse uno stile adatto ad un donna. Le donne e gli uomini hanno infatti differenti caratteristiche fisiche, strutturali e mentali.

Wing Chun Storia: Il combattimento tra Gru e Serpente

Prendendo ispirazione da una lotta tra una Gru e un Serpente a cui aveva assistito, elaborò uno stile morbido e flessibile.

wing chun storia Il Combattimento tra la Gru e il Serpente wing chun
Il Combattimento tra la Gru e il Serpente

Preferì la leggerezza, l’agilità e la velocità alla forza ed alla prestanza fisica. L’obiettivo primario era quello di restituire all’avversario l’energia assorbita dall’attacco.

Ridusse le varie forme studiate nel monastero di Siu-Lam del Sud a solo tre. Semplificò lo stile, rendendolo più essenziale, sviluppando delle metodiche che permettevano di sfruttare la sensibilità neuromuscolare e non solo la vista.

Wing Chun Storia: Nasce un nuovo stile di Kung Fu

Con questo nuovo stile, persone più deboli potevano tranquillamente neutralizzare anche forti rappresentanti delle scuole più antiche, “il flessibile vince il rigido, il cedevole vince il forte.

Successivamente Ng Mui conobbe Yim Wing Chun. La bellezza della ragazza attirò l’attenzione di un malvivente locale di nome Wong (traduzione letterale: Tigre), che voleva ad ogni costo sposare la fanciulla, terrorizzando sia lei che il padre.

I due ne parlarono a Ng Mui, che nel frattempo era diventata una loro amica. La monaca decise quindi di insegnare alla giovane le sue tecniche di lotta, affinché fosse in grado di difendersi.

Yim Wing Chun si allenò duramente nel Kung Fu, fino a quando non si sentì pronta ad affrontare Wong in un combattimento, dal successo del quale sarebbe dipesa la sua libertà.

Yim Wing Chun vinse con semplicità il combattimento, mettendo in fuga il malvivente.

In seguito Yim Wing Chun fu sfidata da molti Maestri, ma nessuno  riuscì mai a sconfiggerla, al punto che lei stessa giurò che avrebbe sposato solo chi sarebbe stato capace di batterla e lo stile  prese il nome della ragazza.

Wing Chun Storia: Conclusioni

Il fatto di asserire che il Wing Chun sia stato creato da una donna è un chiaro simbolo della radice taoista dello stile.

Infatti, il punto di vista taoista tende a privilegiare l’elemento femminile.

Non esistono testimonianze storiche che dimostrino la reale esistenza della monaca Ng Mui.

Probabilmente Ng Mui è stato un nome di fantasia per nascondere il vero promotore di questo stile,  Ng Cheung.

Se vuoi approfondire l’argomento delle tecniche del wing chun, visita questa pagina.

Review Date
Reviewed Item
Storia e Origini del Wing Chun Kung Fu
Author Rating
51star1star1star1star1star