Wing Chun e ChiSao

Il Chisao è un esercizio che sfrutta la sensibilità tattile del praticante, ovvero la capacità di “sentire” con le braccia, per generare una rapida azione di difesa e attacco contemporanei. La sua pratica insegna ad usare a proprio vantaggio i vettori di forza e la direzione dell’energia degli attacchi del compagno di allenamento.

L’esercizio si esegue in coppia e non ha bisogno del senso della vista per essere praticato perché si esegue con le braccia a contatto.

Quando si diventa abbastanza esperti nel Wing Chun, le reazioni avvengono istantaneamente, senza pensare, come se fossero generate da una sorta di “pilota automatico”.

Facciamo un esempio per capire meglio quello che succede.

Hai presente quando guidi ed usi il cambio dell’auto? L’azione del cambiare marcia non si fa coscientemente ma automaticamente perché si “sente “ che dobbiamo mettere un’altra marcia. E’ un po’ la stessa cosa che accade col Chisao.

Il Chisao dell’Accademia Tre Gemme deve avere movimenti fluidi e morbidi senza inutili tensioni muscolari. Altrimenti è impossibile ascoltare e percepire l’energia.

Se non vengono rispettate queste indicazioni, si corre il rischio che tutto si riduca a una specie di brutto sparring dove si usa solo la velocità e la forza fisica. Spesso alcuni sbagliano riducendo l’esercizio ad una manifestazione di ego per arrivare a colpire l’avversario. Questo tipo di lavoro oltre che inutile per il combattimento è anche deleterio per la crescita psicofisica dell’allievo.

Per raggiungere questo rilassamento fisico e mentale durante la pratica del chisao si utilizzano degli esercizi di lavoro interno. Questi sciolgono il corpo per liberarsi della propria forza e dare modo di avere il giusto lavoro di base per iniziare a studiare il Chisao.

Wing Chun Chisao: Movimento per adattarsi.

Lo scopo finale è ottenere una struttura fisica compatta e in equilibrio durante il movimento ma allo stesso tempo pronta a cambiare forma per adattarsi alle circostanze. Cosi si può acquisire un’efficienza cognitiva e generare nel praticante delle abilità che contribuiscono a ottimizzare la propria incolumità durante uno scontro.

Per questo motivo studiare Wing Chun Kung Fu è diverso da studiare un metodo di difesa personale dove si catalogano un insieme di sequenze tecniche. In questi metodi si cercano applicazioni a concetti predefiniti, ma questi standard predefiniti sono i nemici della realtà.

La realtà non cataloga, non ha metodo ma si esprime secondo le leggi del caos.

E noi dobbiamo essere pronti ad adattarci a questo caos. Questo è lo scopo del Chisao.

WING CHUN Tre Gemme
Iscriviti e ti manderemo tutte le informazioni via email per partecipare  alla nostra attività sportiva, potrai confermare la tua presenza in seguito.
Data:
Articolo/Pagina:
Wing Chun e Chi Sao
Valutazione:
51star1star1star1star1star