Benvenuto!

Caro futuro Artista Marziale,

Il fatto stesso che tu stia leggendo mi dice molto su di te.
Mi dice che vuoi migliorare te stesso.
Vorrei aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi personali nelle arti marziali.
Vorrei aiutarti a ottenere tutti i benefici che le lezioni di Kung Fu hanno da offrire.

Mi chiamo Carlo e quando ero un adolescente, ho iniziato ad allenarmi nelle arti marziali.
In quel momento della mia vita, personalmente non stavo cercando nessun beneficio particolare dalla loro pratica.
Ho solo pensato che fosse la cosa più bella del mondo essere in grado di imparare davvero queste cose.

Non è stato fino a quando ho iniziato a progredire nelle arti marziali che sono diventato consapevole di tutti i benefici, che avevano da offrire.

I miglioramenti nella vita che ho avuto imparando le arti marziali, ha superato di gran lunga qualsiasi beneficio fisico.

Abilità come concentrazione, sicurezza e autodisciplina sono diventate una parte enorme della mia personalità.
In altre parole, mentre frequentavo le lezioni in palestra, la mia vita ha cominciato a cambiare.

Ho scoperto che in ogni aspetto della mia vita, stavo usando la mentalità del guerriero.

Ho scoperto che cominciavo a circondarmi di persone con mentalità simile a me e ho iniziato a passare meno tempo con persone che si accontentavano di essere pigre, indisciplinate e irresponsabili.

Non stavo usando alcuna tecnica fisica, ma ho iniziato a vedere le esperienze quotidiane come “lezioni”.

Mi sono reso conto che il Wing Chun e il Taijiquan stile Chen non sono solo tecniche per l’autodifesa e per mantenere una buona salute del corpo e della mente, ma anche percorsi per imparare qualcosa su di te.

Ho scoperto che la stessa perseveranza che dovevo avere per apprendere una forma di Kung Fu era lo stesso tipo di perseveranza di cui avevo bisogno  per riuscire nel lavoro.

Ho scoperto che la forza mentale richiesta per lo sparring mi ha aiutato a superare momenti stressanti nella mia vita.
Ho preso ciò che ho imparato in palestra e l’ho applicato alla vita.

Se le lezioni di arti marziali non possono migliorarti come persona, vuol dire che  hanno davvero poco valore nella società moderna di oggi.

Per me, le arti marziali sono davvero uno stile di vita. 
Se riesci ad appassionarti, l’allenamento può essere di gran lunga l’attività più meravigliosa che potresti mai sperare di fare, che cambierà la tua vita in meglio.

Se padroneggi le abilità richieste da un vero stile di arti marziali, avrai la padronanza di te stesso. 
La mia vita è stata trasformata  e spero che possa accadere la stessa cosa per te.

Cordiali saluti

Sifu Carlo

Wing Chun Tre Gemme è un arte marziale tradizionale cinese che enfatizza il combattimento a distanza ravvicinata.

Lo stile si concentra sull’allenamento della sensibilità  ovvero la capacità di “sentire” l’energia quando veniamo a contatto con l’avversario e ridirigere la sua forza, in modo da non andare ad opporre la forza con la forza.

Per questo motivo tutti possono praticare Wing Chun Tre Gemme, anche le persone meno forti fisicamente e tra queste rientrano le Donne.

Il Wing Chun è  un sistema di autodifesa pratico.

 

Il Wing Chun della scuola Tre Gemme è un’arte interna,  buona parte dei programmi delle cinture, sono incentrati sugli esercizi di lavoro interno e su come applicare questi aspetti nelle varie tecniche o principi.

 

Il lavoro interno è uno degli aspetti più importanti e sottovalutato nello studio di un’arte marziale, sopratutto se insegniamo a persone che decidono di iscriversi per imparare l’autodifesa e migliorare il proprio benessere psico-fisico.

 

Grazie a questa metodologia di lavoro interno, le tecniche del Wing Chun possono funzionare veramente a tutti senza distinzione di sesso, età o stazza fisica.

 

Le tecniche marziali intese come gesto tecnico sono solo la crosta, la parte più visibile.

Mentre è quello che non si vede la parte più importante.

Il maestro Yip Man soleva ripetere ai suoi allievi:

 

“la tecnica di un’Artista Marziale deve essere come la cima di una montagna coperta dalle nuvole, c’è ma non si vede”.

Anonimo
Accademia di Arti Marziali
51star1star1star1star1star